logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Beach soccer: Poule Scudetto, il Catania FC vince contro il Lamezia. A giugno la Coppa Italia

04-06-2024 07:36

redazione

Cronaca, Focus,

Beach soccer: Poule Scudetto, il Catania FC vince contro il Lamezia. A giugno la Coppa Italia

Ora testa alla Coppa Italia che si disputerà a Messina nell’ultimo weekend di giugno.

foto-4.jpeg

Poule Scudetto, il Catania FC vince contro il Lamezia: l’ultima partita di Viareggio finisce 5-7 per i rossazzurri

 

Si chiude positivamente la prima tappa a Viareggio. 

Ora testa alla Coppa Italia che si disputerà a Messina nell’ultimo weekend di giugno. 

 

Si è chiusa bene la prima tappa della Poule Scudetto di Beach Soccer per il Catania FC che ha vinto nell’ultimo match di Viareggio contro l’Icierre Lamezia. 

 

Una vittoria importante che mantiene i rossazzurri nella parte alta della classifica e che dà fiducia per i prossimi appuntamenti che vedranno la squadra di mister Angelo D’Amico impegnata prima nella Coppa Italia che si disputerà dal 27 al 30 giugno a Messina e poi nelle altre due tappe del campionato a Cirò (Crotone) e Lignano Sabbiadoro (Udine) a luglio. 

 

La cronaca del match

Un secondo, ecco quanto basta al Catania per portarsi in vantaggio. 

Fischio d’inizio, Bruno Xavier tocca per Eudin che con un destro poderoso segna l’1-0. 

 

Ma non tarda ad arrivare la reazione del Lamezia che trova il pareggio dopo pochi secondi con la splendida rovesciata di Balinha che batte Gean Pietro, con l’aiuto di un cambio di direzione dovuto all’impatto sulla sabbia che spiazza il portiere rossazzurro. 

 

Al quarto minuto Ryan fa tutto da solo. Recupera palla e si inventa una giocata straordinaria per poi battere agevolmente Gean Pietro per il 2-1 del Lamezia. 

 

Al settimo minuto pareggia il Catania con uno schema su calcio d’angolo che si conclude con la splendida sforbiciata di Del Duca. 

All’undicesimo minuto ancora vantaggio del Lamezia, ancora con Ryan che quando accelera appare imprendibile: 3-2 per il Lamezia, risultato con il quale si chiude il primo tempo.

 

Al terzo della seconda frazione fallo per il Catania da posizione molto favorevole. Il capitano Eudin non sbaglia firmando il 3-3. 

 

All’ottavo minuto il Lamezia torna in vantaggio, ancora con Ryan che scaglia un’altro destro dalla distanza che Gean Pietro può solo guardare insaccarsi nella sua porta. 

 

Al decimo il Catania ritrova il pareggio con un destro diagonale di Bruno Xavier che diventa un assist per Axell Damm che da due passi la mette dentro per il 4-4.  

 

A pochi secondi dallo scadere nuovo vantaggio del Lamezia che sfrutta una punizione trasformata da Balinha. Si chiude così 5-4 per i calabresi il secondo tempo. 

 

Terzo tempo che si apre subito con il Catania pericoloso in avanti con Damm che subisce un fallo da ultimo uomo che costa il cartellino rosso a Morabito. 

Rossazzurri che in superiorità numerica trovano al secondo minuto il pari grazie al gol di Eudin che corregge un tiro non preciso di Del Duca per il 5-5. 

Al terzo minuto protagonista il numero 1 del Catania Gean Pietro che sfodera una delle sue specialità ovvero un tiro dalla lunga distanza con il quale gonfia la rete per il vantaggio etneo (5-6). 

Terzo tempo che scorre senza altre grandi emozioni con il Lamezia che prova a trovare il pareggio e con il Catania che gestisce. Ciò fino a trenta secondi dal fischio finale quando ancora il capitano rossazzurro Eudin trova il gol che mette il punto esclamativo sulla vittoria del Catania che chiude il match per 5-7 in suo favore.

 

Le parole del general manager Alessandro Di Benedetto

Il bilancio della prima tappa è positivo. Avremmo voluto tornare a casa a punteggio pieno, ma il poco tempo a disposizione per la preparazione atletica ci ha fatto arrivare a Viareggio con le gambe un po’ pesanti. Questo lo abbiamo pagato in particolare nella seconda partita contro il Pisa. Sono certo che il nostro grande potenziale tecnico riuscirà ad emergere già nei prossimi appuntamenti di Coppa Italia prima e campionato poi. I prossimi giorni saranno utili a lavorare ulteriormente su condizione atletica e meccanismi tattici”. Così il general manager del Catania Fc Beach Soccer, Alessandro Di Benedetto, alla fine del match. 

foto-1.jpegfoto-2.jpegfoto-6.jpeg

logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder