logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

BEACH SOCCER - Serie A Puntocuore: due squadre catanesi in Final Eight, ultime 72 ore di attesa

20-07-2024 06:25

redazione

Apertura,

BEACH SOCCER - Serie A Puntocuore: due squadre catanesi in Final Eight, ultime 72 ore di attesa

Continuiamo a seguire questo avvincente campionato con due etnee in finalissima

sabsoc.webp

BEACH SOCCER - Serie A Puntocuore: Lenergy Pisa, Alsa Lab Napoli e Catania FC raggiungono Farmaè Viareggio e Domusbet.tv alla Final Eight


A Lignano Sabbiadoro i primi verdetti. Sabato 2^ giornata con altre cinque partite decisive a partire dalle 14.30

 

E’ iniziato l’ultimo abbrivio della Poule Scudetto Puntocuore con la 7^ giornata andata in scena a Lignano Sabbiadoro (Ud). 

 

Ora mancano 72’ al termine della fase regolare del Campionato. 

Ed è tempo di verdetti inappellabili. 

 

Insieme al Farmaè Viareggio, già alle finali al termine della scorsa tappa, anche Lenergy Pisa ha staccato il biglietto per la Final Eight. Viareggini e pisani hanno battuto rispettivamente Icierre Lamezia e Happy Car Samb

I lametini rimangono in fondo alla classifica mentre il club marchigiano dovrà lottare fino all’ultima stilla di sudore per rimanere nelle prime sette della classifica. 

Settimo successo per Viareggio e Pisa, quarto di fila per i bianconeri, terzo per i neroazzurri. 

 

Alla Final Eight anche l’Alsa Lab Napoli che ha battuto la Roma, l’ottava in classifica, in teoria la prima delle escluse. 

La squadra di Moxedano per la quarta stagione consecutiva è entrata nel gruppo delle migliori otto d’Italia. Esulta anche il Catania FC

Da quando ha cambiato denominazione e struttura nel 2023 gli etnei sono sempre passati alla fase finale. 

Sei vittorie e tredici punti in sette partite sono sufficienti per garantirsi la Final Eight. 

L’FVG ha lanciato segnali positivi nonostante la sconfitta ed è ad un passo dalla fase finale.

 

Sconfitta indolore per la Domusbet.tv Catania, già qualificata al gran finale per la diciannovesima volta in venti edizioni della Serie A Beach Soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti (saltò l’appuntamento solo nel 2005). 

Città di Milano per la prima volta è riuscito ad avere la meglio sugli etnei prendendosi un punto che vale più per il prestigio che in termini pratici.

 

Le notizie e le curiosità della 7^ giornata

Non c’è verso l’Happy Car Samb dal 2019 non riesce a superare Lenergy Pisa che ha conquistato anche l’ultimo scontro diretto con un sofferto 3-2. 

La quattordicesima sfida tra due storiche formazioni sorride ai toscani che si qualificano per l’ottava estate di fila alla Final Eight. 

Pisa si è portata subito avanti con una doppietta del brasiliano Hulk (12 gol in A) riuscendo ad arginare il ritorno della Samb. 

Lo svizzero Ott con la sua nona rete in Campionato ha sigillato il successo del Pisa. 

 

Addarii e Raphael hanno provato a ribaltare le sorti del match prima del terzo tempo. 

Il brasiliano continua a segnare a raffica (9 firme).

Con la Final Eight già in tasca il Farmaè Viareggio che dal 2009 non ha mai mancato l’appuntamento clou ha regolato l’Icierre Lamezia per 9-4. 

Con queste tre reti (10 finora) Gabriele Gori sembra intenzionato a ritornare sulla vetta della classifica marcatori. 

Doppietta per Ozu forse alla sua migliore stagione in fase realizzativa (8 sigilli). 

Alessandro Remedi ha garantito il suo apporto davanti alla porta con altre due reti, nove in A. 

Un acuto anche per il brasiliano Ze Lucas e per il giovane azzurro Fazzini. 

Il Lamezia rimane in fondo alla classifica nonostante i gol del brasiliano Balinha e dello spagnolo Ryan (16 acuti in due).

 

Tra le amnesie della Domusbet.tv Catania e le motivazioni di Città di Milano è spuntata una partita pazza senza una logica, quindi bellissima. I meneghini sono andati veramente vicini a prendersi tre punti, meritati. 

Catania ha reagito rischiando grosso in più di un’occasione riuscendo ad allungare la gara fino ai rigori che hanno sorriso giustamente ai ragazzi di Cataldo. 

Da quando è tornato sulla sabbia Sassari ha dato più incisività in avanti a Milano che poggia comunque sui gol di Alisson (11). 

Stavolta si è fatto sentire anche Ilardo. Nel Catania è sempre Fred a tenere alta la tensione.

 

Il Catania FC ha conquistato il settimo successo stagionale, il secondo consecutivo e per il secondo anno di fila si qualifica alla Final Eight. 

La vittoria per 5-4 sull’FVG è maturata in condizioni climatiche surreali, vento forte all’inizio e una vera e propria tempesta che ha accompagnato il fischio finale. 

Anche la gara ha avuto un andamento schizofrenico. 

Gli etnei sono andati avanti di quattro lunghezze ad inizio secondo tempo. 

Nella seconda metà della partita l’FVG, motivata dall’aria di casa, ha risalito la china fino a toccare con mano il pareggio. 

Ancora una volta il portiere Gean Pietro ha confermato di vivere la sua migliore stagione sia tra i pali sia in fase offensiva. 

Un’altra doppietta oggi per l’estremo difensore brasiliano che ne ha segnati in tutto sei. 

Nessun altro portiere ha fatto meglio. 

Nono sigilli in A per Eudin, primo per il portoghese plurimedagliato Jordan. 

Del Duca ha aperto le marcature. Nell’FVG lo svizzero Spacca sta vivendo un’altra giovinezza (8 gol).

 

Bene l’Alsa Lab Napoli che non sbaglia l’appuntamento importante confermando la tradizione positiva con la Roma. Il 7-1 con cui i partenopei hanno battuto i capitolini non lascia dubbi. Napoli alle Final Eight con due turni di anticipo. 

Fondamentali le doppiette del brasiliano Antonio e del bomber Zurlo, quest’ultimo in doppia cifra. 

Primo acuto in stagione del capitano Moxedano. Al festival del gol ha partecipato anche il portiere Battini insieme ad Ovidio Alla.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder